Premio Letterario N.I.A.

Norme del concorso

La N.I.A. Numismatici Italiani Associati, organizza per l’anno 2017, un concorso letterario per opere in lingua italiana di contenuto numismatico.
Il concorso è denominato Premio Letterario N.I.A. e si articola in una Sezione Senior e in una Junior, quest’ultima riservata ad autori che, alla data del 01.01.2017 non abbiano compiuto 30 anni di età.
Il Premio Letterario N.I.A. viene assegnato ad opere, saggi o articoli di numismatica editi o inediti, che si distinguono per qualità letteraria e ricerca scientifica.



I Premi consistono in:

  • Un assegno di € 500,00 per il primo classificato nella rispettiva Sezione.
  • Una Menzione Speciale per tutti i partecipanti di ciascuna Sezione.

Il concorso ha per oggetto la realizzazione di un’opera letteraria per la quale il conferimento del premio rappresenta un riconoscimento del merito personale.

NORME GENERALI

  1. La partecipazione è aperta a tutti gli scrittori che dovranno redigere la propria opera in lingua italiana. L’autore garantisce titolarità e originalità dell’opera sollevando la N.I.A. da qualsiasi responsabilità civile, penale e di violazione di copyright relativo al contenuto del testo.
  2. I partecipanti dovranno spedire entro e non oltre il 30/10/2017 una copia in formato pdf dell’opera in concorso al seguente indirizzo: premioletterario@associazionenia.it unitamente al modulo di partecipazione.
    In caso di iscritto minorenne la firma sul modulo di partecipazione dovrà essere apposta da chi ne esercita la potestà genitoriale.
  3. La Giuria è composta da quattro Membri, esponenti dei principali ambiti numismatici nazionali (accademico, professionale, collezionistico).
  4. Le opere che giungeranno oltre il termine indicato al precedente art. 2  non saranno tenute in considerazione; farà fede la data del timbro postale.
  5. È consentita la partecipazione ad entrambe le sezioni, avendone gli autori i requisiti anagrafici e con opere diverse.
  6. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.
  7. La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento. L’inosservanza di una qualsiasi delle norme costituisce motivo di esclusione.
  8. Non è ammessa l’assegnazione ex-aequo dei Premi.
  9. Le opere concorrenti non verranno restituite. La N.I.A. si riserva il diritto di pubblicare e diffondere a fini culturali i contenuti delle opere pervenute, in versione integrale o per estratto, senza che gli autori possano rivendicare alcuna pretesa di natura economica.
  10. La data e il luogo di premiazione verranno tempestivamente comunicati agli autori finalisti.
  11. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale.
  12. Per l’assegnazione del Premio è necessario che l’autore finalista sia presente alla cerimonia di premiazione.
  13. Non potranno concorrere al Premio i membri del Consiglio Direttivo della N.I.A.
  14. Per quanto non previsto o disciplinato dal presente bando valgono le deliberazioni della Giuria, che verranno pubblicate sul sito www.associazionenia.it